Highlights
(Lug 05, 2018)
Il capo polizia Franco Gabrielli ha presentato la nuova applicazione per smartphone che consente ai poliziotti, anche liberi dal servizio, di poter contattare direttamente la sala operativa. Read more...
   |    (Mag 18, 2018)
Risulta a questa O.S. che nel territorio nazionale detto cumulo di indennità sia regolarmente riconosciuto al personale in organico a taluni Compartimenti che si trova ad operare in condizioni che vedono coniugate le esigenze di ordine e pubblica sicurezza (nel rispetto di tutte le condizioni necessarie al riconoscimento dell’emolumento) con quelle di vigilanza scalo. Read more...
   |    (Feb 18, 2018)
Il rapporto tra Polizia di Stato e giovani diventa “smart” con “YOU POL”, l’app per segnalare in tempo reale al 113 episodi di bullismo e di spaccio di stupefacenti. Read more...
   |    (Nov 06, 2017)
Forti delle recenti e trascorse esperienze formative sulla comunicazione tenute presso il Centro Studi CISL di Firenze che hanno riscontrato un elevato indice di gradimento tra i partecipanti, come già anticipato per le vie brevi, viene confermato il Seminario formativo che si terrà il 14 novembre 2017. Read more...
   |    (Giu 14, 2017)
Via il sovrapprezzo su sms, chiamate e navigazione sul web. Viaggiare in Europa o stare a casa da questo punto di vista non avrà differenze. Da giovedì 15 giugno sarà così per l’addio ai sovrapprezzi legati al roaming . Read more...
   |   

Nonostante l’impegno del personale nel far fronte ad un servizio, quello autostradale, notoriamente tra i più gravosi e rischiosi della Polizia di Stato, che viene svolto con particolare dedizione  e nonostante la razionalizzazione delle risorse umane nei servizi burocratici, di fatto è ormai impossibile per questo reparto poter garantire il rispetto della Convenzione con Società Autostrade.

AL MINISTERO DELL’INTERNO - Uff. Relazioni Sindacali -ROMA

AL SIGNOR DIRIGENTE IL COMPARTIMENTO POLIZIA STRADALE -FIRENZE

AL SIGNOR DIRIGENTE LA SEZIONE POLIZIA STRADALE -AREZZO

ALLA SEGRETERIA NAZIONALE SIULP -ROMA

ALLA SEGRETERIA REGIONALE SIULP -FIRENZE

OGGETTO: Carenza di personale presso la Sottosezione Autostradale di Arezzo

Ci giunge voce che nella riunione del 29 gennaio u.s. con Società Autostrade S.P.A. il rappresentante di quest’ultima si sia lamentato per il mancato rispetto della Convenzione in essere la quale prevede la presenza di 8 pattuglie giornaliere (due per turno) sul doppio tratto di competenza della Sottosezione Polizia Stradale di Arezzo.

Questa O.S. non può che accogliere con favore tale lamentela anche perché è da tempo che denunciamo l’endemica carenza di personale (in dieci anni si è passati da 49 unità alle 39 attuali) dovuta principalmente al naturale invecchiamento del reparto che ha portato sia al pensionamento di alcuni colleghi che non sono stati sostituiti, sia all’aumento dell’età media complessiva che comporta, come noto, un maggior numero di assenze legittime dal servizio anche solo per effetto dei congedi ordinari a disposizione degli stessi colleghi.

Nonostante l’impegno del personale nel far fronte ad un servizio, quello autostradale, notoriamente tra i più gravosi e rischiosi della Polizia di Stato, che viene svolto con particolare dedizione (prova sono gli egregi risultati conseguiti in ambito di Polizia Giudiziaria), e nonostante la razionalizzazione delle risorse umane nei servizi burocratici, di fatto è ormai impossibile per questo reparto poter garantire il rispetto della Convenzione con Società Autostrade (sottoscritta dalla nostra Amministrazione pur sapendo di non avere i numeri per rispettarla) e in primo luogo ne risente enormemente la qualità del servizio reso all’utenza. Inoltre, a causa di questa carenza di personale, gli stessi colleghi rischiano di subire anche un danno economico dovuto alla mancata corresponsione dell’indennità autostradale aggiuntiva e di quella premiale che vengono elargite solo in caso di rispetto degli indici di copertura fissati dalla stessa Convenzione.

Cosa, quest'ultima, che il Siulp  avrà cura di seguire con molta attenzione e per la quale, nella malaugurata ipotesi dovesse verificarsi, metterà in campo il suo massimo impegno onde evitare che i colleghi perdano tali emolumenti per una palese mancanza dell'Amministrazione denuncita e preannunciata più volte.

Pertanto questa O.S. chiede l'intervento anche della Segreteria Nazionale affinché si dimostri nei fatti la dovuta attenzione ad un reparto che da sempre offre un’immagine consona e considerevole della Polizia di Stato e che necessita, per mantenere degli standard operativi di buon livello, una consistente assegnazione di personale. Fiduciosi in un favorevole riscontro alla presente, inviamo

Distinti Saluti

Arezzo, lì 12 febbraio 2018              La Segreteria Provinciale

Chi è online

Abbiamo 210 visitatori e nessun utente online

Convenzioni

Convenzioni Siulp

modello 730

futura vacanze

Fondazione Sicurezza e Libertà

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie