Highlights
(Lug 05, 2018)
Il capo polizia Franco Gabrielli ha presentato la nuova applicazione per smartphone che consente ai poliziotti, anche liberi dal servizio, di poter contattare direttamente la sala operativa. Read more...
   |    (Mag 18, 2018)
Risulta a questa O.S. che nel territorio nazionale detto cumulo di indennità sia regolarmente riconosciuto al personale in organico a taluni Compartimenti che si trova ad operare in condizioni che vedono coniugate le esigenze di ordine e pubblica sicurezza (nel rispetto di tutte le condizioni necessarie al riconoscimento dell’emolumento) con quelle di vigilanza scalo. Read more...
   |    (Feb 18, 2018)
Il rapporto tra Polizia di Stato e giovani diventa “smart” con “YOU POL”, l’app per segnalare in tempo reale al 113 episodi di bullismo e di spaccio di stupefacenti. Read more...
   |    (Nov 06, 2017)
Forti delle recenti e trascorse esperienze formative sulla comunicazione tenute presso il Centro Studi CISL di Firenze che hanno riscontrato un elevato indice di gradimento tra i partecipanti, come già anticipato per le vie brevi, viene confermato il Seminario formativo che si terrà il 14 novembre 2017. Read more...
   |    (Giu 14, 2017)
Via il sovrapprezzo su sms, chiamate e navigazione sul web. Viaggiare in Europa o stare a casa da questo punto di vista non avrà differenze. Da giovedì 15 giugno sarà così per l’addio ai sovrapprezzi legati al roaming . Read more...
   |   

Stamani, presso il Dipartimento della PS, si è svolto l’esame congiunto relativo all’ipotizzato “accorpamento” del Commissariato Oltrarno al Commissariato San Giovanni.

Il SIULP (nella cui delegazione era presente anche il Segr. Gen. SIULP Firenze che è personalmente intervenuto per spiegare nel dettaglio i motivi del dissenso di questa O.S. rispetto alla paventata ipotesi di chiusura del Comm.to) ha dettagliatamente argomentato le ragioni del proprio fermo disappunto rispetto all’accorpamento facendo leva sull’operatività del Commissariato, sulla situazione logistica dell’intera realtà fiorentina (evidentemente non chiara al Dipartimento), sull’importanza del Commissariato Oltrarno relativamente alla vastissima competenza territoriale, sul risibile quanto conseguentemente inutile numero di dipendenti che tale operazione consentirebbe di recuperare, sul danno irreparabile che sarebbe arrecato ai cittadini fiorentini che – se da una parte (come sosteneva il Dipartimento) – si “sposterebbe solo” di 1.5km, dall’altra costringerebbe i cittadini a recarsi a piedi in uffici di Polizia, sulla coesistenza all’interno di uno stesso stabile demaniale anche della Zona TLC, sulla impossibilità di raggiungere il comm.to S.Giovanni in orari diversi da quelli diurni (in risposta alla ipotizzata operatività ampliata anche in orari serali e notturni), sul cortocircuito che determinerebbe per l’intera questura lo “spostamento in altri uffici” all’interno della questura stessa della enorme mole di lavoro svolta dal Comm.to Oltrarno Tali incalzanti osservazioni hanno “costretto” il Dipartimento a sospendere il provvedimento approfondendo le questioni addotte come motivazioni della contrarietà alla ipotesi di chiusura/accorpamento e rinviando a data futura eventuali determinazioni.

Il SIULP, comunque, nei prossimi giorni reitererà interventi formali presso il Dipartimento a sostegno di quanto oggi esposto.

Firenze, lì 28 maggio 2015                           LA SEGRETERIA PROVINCIALE

Chi è online

Abbiamo 92 visitatori e nessun utente online

Convenzioni

Convenzioni Siulp

modello 730

futura vacanze

Fondazione Sicurezza e Libertà

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie