Highlights
(Feb 18, 2018)
Il rapporto tra Polizia di Stato e giovani diventa “smart” con “YOU POL”, l’app per segnalare in tempo reale al 113 episodi di bullismo e di spaccio di stupefacenti. Read more...
   |    (Nov 06, 2017)
Forti delle recenti e trascorse esperienze formative sulla comunicazione tenute presso il Centro Studi CISL di Firenze che hanno riscontrato un elevato indice di gradimento tra i partecipanti, come già anticipato per le vie brevi, viene confermato il Seminario formativo che si terrà il 14 novembre 2017. Read more...
   |    (Giu 14, 2017)
Via il sovrapprezzo su sms, chiamate e navigazione sul web. Viaggiare in Europa o stare a casa da questo punto di vista non avrà differenze. Da giovedì 15 giugno sarà così per l’addio ai sovrapprezzi legati al roaming . Read more...
   |    (Feb 05, 2017)
Le principali novità contenute nel modello REDDITI/2017 e approvato definitivamente il 31 gennaio 2017 con Provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate, sono le seguenti: Read more...
   |    (Mar 08, 2016)
Dal 1986 sono diventate oltre 14 mila le poliziotte italiane, impegnate in prima linea nella prevenzione dei reati in genere e nel contrasto alla criminalità comune ed organizzata. Read more...
   |   

Firenze. Il 17 gennaio scorso, presso il Complesso Immobiliare il Magnifico la struttura, negativamente nota, in gestione alla Questura fiorentina, si tenuta la prova scritta per il concorso alla promozione alla qualifica di Ispettore Superiore.

 

Cui hanno partecipato circa 150 colleghi sottoposti a condizioni ambientali disdicevoli e proibitive per il gelo che insiste da giorni all'interno dei locali della struttura. Chissà se il Questore di Firenze era informato, questa volta...

 

Comunicato Stampa

Le situazioni indegne per i poliziotti che operano in questa provincia non accennano a finire.

Ieri, presso i locali de “Il Magnifico” si è svolto un concorso interno per il riconoscimento del grado di Ispettore Superiore SUPS a cui hanno partecipato circa 150 poliziotti provenienti da tutta la regione.

I partecipanti, onde combattere il gelo dei locali, hanno dovuto indossare per tutto il tempo cappotti, sciarpe e cappelli.

Ciò, ancora una volta, lascia allibiti per diversi ordini di motivi:

Possibile che, persone che partecipano ad un concorso importantissimo per la loro progressione in carriera, debbano farlo in condizioni proibitive e, quindi, con evidenti possibilità di non poter esprimente interamente le proprie capacità?

Possibile che, viste le disastrose condizioni in cui vertono le strutture fiorentine, nel resto della regione non ci fosse possibilità di individuare una sede più appropriata?

Possibile che il questore, che ci risulta essere stato formalmente informato nei giorni scorsi da personale dipendente che denunciava in alcuni locali di quella struttura temperature che oscillano dai 4 ai - al massimo -10 gradi, non abbia ritenuto adottare urgenti provvedimenti?

Possibile che donne ed uomini che, già di per se espletano una professione delicatissima, debbano essere trattate alla stregua di animali e lasciate a lavorare a temperature polari?

Tutto ciò determina lo sconcerto di questa organizzazione che, ancora una volta, deve prendere atto che, probabilmente, per i vertici della Polizia di Stato di questa provincia, i poliziotti sono numeri di matricola e non donne ed uomini. Per tali motivi, il SIULP, porrà in essere iniziative durissime volte a ricordare, a quegli stessi vertici, che pendono in capo a loro stessi responsabilità personali dalle quali non possono sottrarsi.

Firenze, lì 18 gennaio 2012               Il Segretario Generale Riccardo FICOZZI 

Chi è online

Abbiamo 274 visitatori e nessun utente online

Convenzioni

Convenzioni Siulp

modello 730

futura vacanze

Fondazione Sicurezza e Libertà

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie