Highlights
(Lug 05, 2018)
Il capo polizia Franco Gabrielli ha presentato la nuova applicazione per smartphone che consente ai poliziotti, anche liberi dal servizio, di poter contattare direttamente la sala operativa. Read more...
   |    (Mag 18, 2018)
Risulta a questa O.S. che nel territorio nazionale detto cumulo di indennità sia regolarmente riconosciuto al personale in organico a taluni Compartimenti che si trova ad operare in condizioni che vedono coniugate le esigenze di ordine e pubblica sicurezza (nel rispetto di tutte le condizioni necessarie al riconoscimento dell’emolumento) con quelle di vigilanza scalo. Read more...
   |    (Feb 18, 2018)
Il rapporto tra Polizia di Stato e giovani diventa “smart” con “YOU POL”, l’app per segnalare in tempo reale al 113 episodi di bullismo e di spaccio di stupefacenti. Read more...
   |    (Nov 06, 2017)
Forti delle recenti e trascorse esperienze formative sulla comunicazione tenute presso il Centro Studi CISL di Firenze che hanno riscontrato un elevato indice di gradimento tra i partecipanti, come già anticipato per le vie brevi, viene confermato il Seminario formativo che si terrà il 14 novembre 2017. Read more...
   |    (Giu 14, 2017)
Via il sovrapprezzo su sms, chiamate e navigazione sul web. Viaggiare in Europa o stare a casa da questo punto di vista non avrà differenze. Da giovedì 15 giugno sarà così per l’addio ai sovrapprezzi legati al roaming . Read more...
   |   

Il SIULP di Grosseto ha effettuato una ulteriore raccolta fondi tra i propri iscritti ed ha chiesto di incontrare il collega ferito il quale però era in altra regione per sottoporsi a visite specialistiche per l’impianto della protesi.

 

OGGETTO: Firenze, artificiere Mario VECE.

Agli iscritti SIULP

Firenze, Domenica 1° gennaio 2017. Sono da poco passate le 5 del mattino. Personale della Digos di Firenze, volanti e artificieri cerano di far trascorrere un capodanno sereno ai cittadini.

Durante dei controlli ad obiettivi sensibili però personale della Questura fiorentina nota uno stano involucro inserito nella serranda della libreria “Il Bargello”. Interviene il collega artificiere ma il plico in realtà contiene un ordigno collegato ad un timer.

La bomba esplode, ferendo gravemente il collega Sovrintendente Mario VECE, che perderà una mano ed un occhio. A poche ore di distanza dall’evento il Dipartimento fa sapere che pagherà “tutto il necessario” per il collega.

Eppure “questo necessario” appare insufficiente per fronteggiare le “migliori spese sanitarie e specialistiche” per Mario.

Il SIULP si mobilita immediatamente ed indipendentemente dal Dipartimento. Anche Grosseto vuol dare segno di forte presenta e vicinanza al collega ferito. Sono stati così raccolti fondi. Inizialmente predisponendo, in accordo con altre Segreterie SIULP, con versamento IBAN.

Il SIULP di Grosseto ritenendo di poter fare di più, ha effettuato una ulteriore raccolta fondi tra i propri iscritti ed ha chiesto di incontrare il collega ferito il quale però era in altra regione per sottoporsi a visite specialistiche per l’impianto della protesi.

Mario però è stato raggiunto telefonicamente e, con voce commossa e provata, ha ringraziato il Segretario provinciale Francesco DRAGONI, portavoce di tutti i colleghi.

Mario è stato invitato a visitare Grosseto appena le sue condizioni cliniche e fisiche lo permetteranno.

Con la raccolta fondi il SIULP voleva realizzare non un mero riconoscimento economico ma comunicare l’affetto, la gratitudine, la stima e la vicinanza di tutti i colleghi siulpini della nostra città.

La risposta di Mario è stata commossa ma chiara commossa e precisa. il SIULP è riuscito nell’intento!

Il collega Mario VECE ha rassicurato che tutti, Questura compresa, con tutti i suoi uomini, danno supporto ed assistenza continua, rassicurando circa la presenza e idoneo supporto, morale e non.

Grosseto, 30 maggio 2017               Segreteria SIULP Grosseto

Chi è online

Abbiamo 224 visitatori e nessun utente online

Convenzioni

Convenzioni Siulp

modello 730

futura vacanze

Fondazione Sicurezza e Libertà

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie