Highlights
(Lug 05, 2018)
Il capo polizia Franco Gabrielli ha presentato la nuova applicazione per smartphone che consente ai poliziotti, anche liberi dal servizio, di poter contattare direttamente la sala operativa. Read more...
   |    (Mag 18, 2018)
Risulta a questa O.S. che nel territorio nazionale detto cumulo di indennità sia regolarmente riconosciuto al personale in organico a taluni Compartimenti che si trova ad operare in condizioni che vedono coniugate le esigenze di ordine e pubblica sicurezza (nel rispetto di tutte le condizioni necessarie al riconoscimento dell’emolumento) con quelle di vigilanza scalo. Read more...
   |    (Feb 18, 2018)
Il rapporto tra Polizia di Stato e giovani diventa “smart” con “YOU POL”, l’app per segnalare in tempo reale al 113 episodi di bullismo e di spaccio di stupefacenti. Read more...
   |    (Nov 06, 2017)
Forti delle recenti e trascorse esperienze formative sulla comunicazione tenute presso il Centro Studi CISL di Firenze che hanno riscontrato un elevato indice di gradimento tra i partecipanti, come già anticipato per le vie brevi, viene confermato il Seminario formativo che si terrà il 14 novembre 2017. Read more...
   |    (Giu 14, 2017)
Via il sovrapprezzo su sms, chiamate e navigazione sul web. Viaggiare in Europa o stare a casa da questo punto di vista non avrà differenze. Da giovedì 15 giugno sarà così per l’addio ai sovrapprezzi legati al roaming . Read more...
   |   

Si è svolto il 30 di settembre presso la Sala Congressi di Grosseto Sviluppo, il VII° Congresso Provinciale del Sindacato Italiano Unitario Lavoratori di Polizia di Grosseto.

La relazione introduttiva del Segretario Provinciale uscente, Vincenzo BOTTI ha offerto numerosi elementi di riflessione sulla situazione della Polizia di Stato nella provincia di Grosseto. Nello specifico è stata affrontata la problematica della carenza degli organici dell’intera provincia, un deficit che supera abbondantemente il 20%, con ovvie ripercussioni sul controllo del territorio e quindi sulla sicurezza in generale.

E’ emerso quindi la necessità di una oculata razionalizzazione delle risorse disponibili, accorpando, ove possibile, Uffici e Reparti che adesso, per le menzionate carenze, non riescono a garantire un servizio adeguato alla cittadinanza. BOTTI ha parlato di un concetto tutto nuovo per quanto riguarda la Sicurezza dei cittadini nel prossimo futuro, intrattenendosi sul concetto di “governance” che presuppone una integrazione dello stesso concetto di sicurezza estendendolo ad una fattiva collaborazione con gli Enti locali, l’Università e le classiche agenzie deputate al mantenimento dell’ordine e la sicurezza pubblica.

Erano presenti il Segretario Regionale Francesco REALE e il Segretario Nazionale Antonio LANZILLI. E’ stato inoltre molto apprezzato l’intervento del Segretario Provinciale CISL, Fabrizio MILANI, che ha portato un contributo importante in termini di strategia futura del sindacato alla luce del momento difficile che attraversa il Paese. Al termine del Congresso è stato rieletto per acclamazione e per il quarta volta consecutiva a Segretario Provinciale Vincenzo BOTTI.

BOTTI alla guida del sindacato grossetano ormai da quindici anni, verrà coadiuvato dal Consiglio direttivo e dalla Segreteria provinciale.

Il Segretario Generale Vincenzo BOTTI, dopo la sua rielezione visibilmente commosso ha detto: "La conferma, per acclamazione alla carica di Segretario Generale di questa grande Organizzazione Sindacale ed i risultati nettamente positivi e in continua crescita che abbiamo conseguito nel corso di questi ultimi anni, mi lusingano e mi riempiono di orgoglio!  Essi rappresentano il frutto di tanto lavoro, volto unicamente alla tutela dei diritti e della dignità di ogni lavoratore di Polizia che in questa provincia lavora con sacrificio e con i mezzi disponibili per garantire la sicurezza dei cittadini.” 

Chi è online

Abbiamo 129 visitatori e nessun utente online

Convenzioni

Convenzioni Siulp

modello 730

futura vacanze

Fondazione Sicurezza e Libertà

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie