Highlights
(Mag 18, 2018)
Risulta a questa O.S. che nel territorio nazionale detto cumulo di indennità sia regolarmente riconosciuto al personale in organico a taluni Compartimenti che si trova ad operare in condizioni che vedono coniugate le esigenze di ordine e pubblica sicurezza (nel rispetto di tutte le condizioni necessarie al riconoscimento dell’emolumento) con quelle di vigilanza scalo. Read more...
   |    (Feb 18, 2018)
Il rapporto tra Polizia di Stato e giovani diventa “smart” con “YOU POL”, l’app per segnalare in tempo reale al 113 episodi di bullismo e di spaccio di stupefacenti. Read more...
   |    (Nov 06, 2017)
Forti delle recenti e trascorse esperienze formative sulla comunicazione tenute presso il Centro Studi CISL di Firenze che hanno riscontrato un elevato indice di gradimento tra i partecipanti, come già anticipato per le vie brevi, viene confermato il Seminario formativo che si terrà il 14 novembre 2017. Read more...
   |    (Giu 14, 2017)
Via il sovrapprezzo su sms, chiamate e navigazione sul web. Viaggiare in Europa o stare a casa da questo punto di vista non avrà differenze. Da giovedì 15 giugno sarà così per l’addio ai sovrapprezzi legati al roaming . Read more...
   |    (Feb 05, 2017)
Le principali novità contenute nel modello REDDITI/2017 e approvato definitivamente il 31 gennaio 2017 con Provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate, sono le seguenti: Read more...
   |   

Abbiamo atteso per metterLa a conoscenza delle nostre posizioni per ricevere da parte dei colleghi un feedback informato perché, per chiarezza, non siamo contrari tout court alla chiusura della “Mussi”...

Al Sig. Questore LUCCA

Alla Segreteria Regionale S.I.U.L.P. FIRENZE

 

Oggetto: chiusura caserma Mussi - problematiche.

 

Egr. Sig. Questore, con la presente La mettiamo a conoscenza del fatto che questa O.S. ha ricevuto numerose segnalazioni inerenti alcuni disagi che si sono verificati a seguito della chiusura serale e notturna della Caserma Mussi.

Come Lei ben sa, tale caserma risulta essere punto di partenza per servizi di O.P. che spesso iniziano nel tardo pomeriggio e si concludono in tarda serata. Orbene, in tali circostanze i colleghi impiegati si ritrovano a dover svolgere il servizio - gravoso - di O.P. e alla fine dello stesso a fare i portieri di loro stessi, aprendo la caserma per depositare il materiale ed infine riportare le chiavi di quell’ufficio, in Questura.

Capirà come tale organizzazione appaia poco efficiente e non solo per l’ulteriore aggravio di tempo e responsabilità che ricadono proprio sui quei colleghi che si trovano a svolgere un servizio tra i più delicati della Polizia di Stato, ma anche per tutte le problematiche correlate all’orario di servizio che per essere puntuale dovrebbe essere anticipato (con pagamento di straordinari?) e posticipato per la riconsegna delle chiavi.

Tale problematica, come suggerito proprio dallo scrivente, durante l’incontro che la S.V. ha avuto con le OO.SS. potrebbe peraltro essere facilmente risolta con l’adozione di badge o di serratura con codice. Inoltre, con l’arrivo della stagione estiva, tali problematiche si presenteranno quasi quotidianamente ed in forma anche più importante, per l’inizio del summer festival e di tutte le manifestazioni correlate.

A parere di questa O.S., pertanto, risulta fondamentale prendere in considerazione che negli ultimi tempi Lucca è divenuta un importante punto di riferimento per eventi e manifestazioni di portata anche ultra nazionale.

A fronte di questo, sguarnire proprio la caserma da dove tutti i servizi di Polizia si dipartono ci diventa incomprensibile.

Abbiamo atteso per metterLa a conoscenza delle nostre posizioni per ricevere da parte dei colleghi un feedback informato perché, per chiarezza, non siamo contrari tout court alla chiusura della “Mussi”, ma riteniamo fondamentale, di fronte a simili progetti che comunque incidono abbastanza profondamente nelle dinamiche di impiego dei dipendenti, fare una verifica nel tempo per verificare l’impatto del cambiamento e la possibilità di migliori soluzioni.

Siamo anche molto perplessi circa il guadagno che l’Amministrazione ha ricevuto da una tale riorganizzazione, ma su questa tematica potremmo tornarci in futuro, in modo più approfondito.

A fronte di questo, riteniamo che, per limare quelle difficoltà che si sono create e meglio organizzare i servizi, sarebbe opportuno reintegrare almeno un turno fino alle ore 1.00 p.m. Fiduciosi in un Suo positivo interessamento, rimaniamo in attesa di riscontro alla presente.

Cordialità.

Lucca, 23 aprile 2018          Il Segretario provinciale generale Domenico Lombardi

Chi è online

Abbiamo 42 visitatori e nessun utente online

Convenzioni

Convenzioni Siulp

modello 730

futura vacanze

Fondazione Sicurezza e Libertà

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie