Highlights
(Lug 05, 2018)
Il capo polizia Franco Gabrielli ha presentato la nuova applicazione per smartphone che consente ai poliziotti, anche liberi dal servizio, di poter contattare direttamente la sala operativa. Read more...
   |    (Mag 18, 2018)
Risulta a questa O.S. che nel territorio nazionale detto cumulo di indennità sia regolarmente riconosciuto al personale in organico a taluni Compartimenti che si trova ad operare in condizioni che vedono coniugate le esigenze di ordine e pubblica sicurezza (nel rispetto di tutte le condizioni necessarie al riconoscimento dell’emolumento) con quelle di vigilanza scalo. Read more...
   |    (Feb 18, 2018)
Il rapporto tra Polizia di Stato e giovani diventa “smart” con “YOU POL”, l’app per segnalare in tempo reale al 113 episodi di bullismo e di spaccio di stupefacenti. Read more...
   |    (Nov 06, 2017)
Forti delle recenti e trascorse esperienze formative sulla comunicazione tenute presso il Centro Studi CISL di Firenze che hanno riscontrato un elevato indice di gradimento tra i partecipanti, come già anticipato per le vie brevi, viene confermato il Seminario formativo che si terrà il 14 novembre 2017. Read more...
   |    (Giu 14, 2017)
Via il sovrapprezzo su sms, chiamate e navigazione sul web. Viaggiare in Europa o stare a casa da questo punto di vista non avrà differenze. Da giovedì 15 giugno sarà così per l’addio ai sovrapprezzi legati al roaming . Read more...
   |   

Non appare chiaro in base a quale disposizione interna venga contattato telefonicamente personale della Polizia di Stato, anche nel corso della nottata, per essere notiziato circa il verificarsi di eventi delittuosi – peraltro oggetto di intervento da parte di altre forze dell’ordine.

AL SIGNOR QUESTORE MASSA CARRARA

 

Signor Questore, Questa O.S. vuole richiamare la Sua attenzione su una prassi anomala che abbiamo avuto modo di riscontrare.

Ci riferiamo al personale della Polizia di Stato che viene contattato telefonicamente, anche nel corso della nottata, per essere notiziato circa il verificarsi di eventi delittuosi – peraltro oggetto di intervento da parte di altre forze dell’ordine e senza che vi sia una diretta connessione con un obbligatorio intervento del personale preposto alla reperibilità – che sono avvenuti durante il turno relativo.

Ciò che stupisce è che non appare chiaro in base a quale disposizione interna venga posto in essere questo strano modo di procedere: si tenga, anzi, conto che quanto previsto dalla normativa per la reperibilità è la facoltà di contattare l’operatore interessato solo in presenza di un intervento diretto sul posto da richiedersi al personale di turno, non di contattare per “mera notizia” così da disinnescare altrui e superiori responsabilità.

A questo punto ci chiediamo: se di “mera notizia” si tratta, oppure di semplice ed informale comunicazione priva di implicazioni pratiche, perché non informare solo il funzionario di turno?

Altrimenti, se di notizia rilevante si tratta, si disponga che, effettuata dal funzionario di turno una prima delibazione della importanza dell’episodio occorso, sia il medesimo a provvedere ad informare direttamente il Dirigente del settore coinvolto dalla reperibilità ed a invocare l’intervento del personale di turno.

Rimaniamo in attesa di una Sua concreta valutazione pratica del problema che ci siamo premurati di sollevare.

Massa Carrara, 5 giugno 2018                    La Segreteria Provinciale

Chi è online

Abbiamo 142 visitatori e nessun utente online

Convenzioni

Convenzioni Siulp

modello 730

futura vacanze

Fondazione Sicurezza e Libertà

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie