Highlights
(Lug 05, 2018)
Il capo polizia Franco Gabrielli ha presentato la nuova applicazione per smartphone che consente ai poliziotti, anche liberi dal servizio, di poter contattare direttamente la sala operativa. Read more...
   |    (Mag 18, 2018)
Risulta a questa O.S. che nel territorio nazionale detto cumulo di indennità sia regolarmente riconosciuto al personale in organico a taluni Compartimenti che si trova ad operare in condizioni che vedono coniugate le esigenze di ordine e pubblica sicurezza (nel rispetto di tutte le condizioni necessarie al riconoscimento dell’emolumento) con quelle di vigilanza scalo. Read more...
   |    (Feb 18, 2018)
Il rapporto tra Polizia di Stato e giovani diventa “smart” con “YOU POL”, l’app per segnalare in tempo reale al 113 episodi di bullismo e di spaccio di stupefacenti. Read more...
   |    (Nov 06, 2017)
Forti delle recenti e trascorse esperienze formative sulla comunicazione tenute presso il Centro Studi CISL di Firenze che hanno riscontrato un elevato indice di gradimento tra i partecipanti, come già anticipato per le vie brevi, viene confermato il Seminario formativo che si terrà il 14 novembre 2017. Read more...
   |    (Giu 14, 2017)
Via il sovrapprezzo su sms, chiamate e navigazione sul web. Viaggiare in Europa o stare a casa da questo punto di vista non avrà differenze. Da giovedì 15 giugno sarà così per l’addio ai sovrapprezzi legati al roaming . Read more...
   |   

Ci piace iniziare questa lettera ringraziando tutti coloro che in questi giorni CI hanno fatto pervenire la loro vicinanza e solidarietà a seguito delle vergognose dichiarazioni rilasciate dal segretario silp cgil in occasione della verifica Art. 5 A.N.Q. (21 maggio 2015) alla Postale e che riportiamo tra virgolette:

infine sempre in tema di assenze e gestione del personale citate dalle OO.SS. che ci hanno preceduto, riteniamo che a prescindere dai dati oggetto della valutazione odierna debba essere manifestato un apprezzamento nei confronti del personale della Sezione Polizia Postale di Pisa che benché sofferente delle ripetute assenze del Responsabile della Sezione, pur delegato a funzioni diverse connesse alla propria qualifica, è riuscito a far fronte a tale frequente criticità applicando al meglio gli istituti oggetto all’odierna verifica”.-

Abbiamo chiesto conforto a colleghi sindacalisti più titolati così come ad Organi Ministeriali e non abbiamo trovato tra gli argomenti previsti dall’Art. 5 A.N.Q. le assenze del personale dal servizio a qualsiasi titolo.

Sarebbe stata comprensibile e legittima una affermazione riferita ai dati forniti ed oggetto di verifica in relazione a generiche assenze ai fini di un miglioramento del dato numerico relativo alla effettuazione di più giornate di aggiornamento/addestramento professionale (come fatto dal rappresentante del SIULP-PISA), è apparso invece vergognoso e riprovevole, il ricorso del segretario del silp cgil a frasi ”assenze quali causa di frequente criticità“ facendo intendere lo scopo di delegittimare il Responsabile della Sezione e sotto l’aspetto professionale e ovviamente sotto l’aspetto sindacale.

Sortita che non è stata censurata al momento dal rappresentante del SIULP-PISA, presente al tavolo, per consentire oggi una più attenta riflessione affermando che le assenze di tutto il personale cosi come quelle del responsabile della sezione non possono essere oggetto di alcuna verifica sindacale.

Peraltro corre l’obbligo di sottolineare all’autore della profonda analisi che durante tali legittime assenze “l’imputato” non è mai sceso in piazza indossando pettorine di sigle sindacali confederali quale asservito tutore dell’ordine di organi estranei, mentre i Poliziotti stavano sulla stessa piazza ma a garantire l’ordine e la sicurezza pubblica tra mille difficoltà.

Considerato che il Responsabile della Sezione di Polizia Postale non ha bisogno di alcuna difesa d’ufficio e che lo stesso non ha mai fatto mancare la propria disponibilità e nei confronti del personale della sezione e del compartimento, sia per attività di polizia giudiziaria che gestionale, (come all’occorrenza potrà essere testimoniato), le affermazioni del segretario del silp cgil ci costringono ancora una vola a richiamare l’attenzione dei titolari della materia sindacale affinché ai tavoli ci si limiti a rispettare la normativa e le regole previste e non sconfinare in attacchi pretestuosi e pregiudizievoli magari in violazione e della normativa sindacale e del Decreto Legislativo del 30 Giugno 2003 nr° 196, a tutela e protezione dei dati personali.

Infine, ci piace chiudere questa nostra lettera con un ringraziamento al segretario silp cgil che attraverso quelle sue affermazioni, che a nostro avviso possono essere considerate come un comportamento vergognoso ed offensivo, per averci ricordato, costantemente e con coerenza, la differenza sostanziale che intercorre tra egli ed il Segretario Generale SIULP-PISA.-

Pisa, 23 maggio 2015                              La Segreteria Provinciale SIULP-PISA

Chi è online

Abbiamo 88 visitatori e nessun utente online

Convenzioni

Convenzioni Siulp

modello 730

futura vacanze

Fondazione Sicurezza e Libertà

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie