Highlights
(Mag 18, 2018)
Risulta a questa O.S. che nel territorio nazionale detto cumulo di indennità sia regolarmente riconosciuto al personale in organico a taluni Compartimenti che si trova ad operare in condizioni che vedono coniugate le esigenze di ordine e pubblica sicurezza (nel rispetto di tutte le condizioni necessarie al riconoscimento dell’emolumento) con quelle di vigilanza scalo. Read more...
   |    (Feb 18, 2018)
Il rapporto tra Polizia di Stato e giovani diventa “smart” con “YOU POL”, l’app per segnalare in tempo reale al 113 episodi di bullismo e di spaccio di stupefacenti. Read more...
   |    (Nov 06, 2017)
Forti delle recenti e trascorse esperienze formative sulla comunicazione tenute presso il Centro Studi CISL di Firenze che hanno riscontrato un elevato indice di gradimento tra i partecipanti, come già anticipato per le vie brevi, viene confermato il Seminario formativo che si terrà il 14 novembre 2017. Read more...
   |    (Giu 14, 2017)
Via il sovrapprezzo su sms, chiamate e navigazione sul web. Viaggiare in Europa o stare a casa da questo punto di vista non avrà differenze. Da giovedì 15 giugno sarà così per l’addio ai sovrapprezzi legati al roaming . Read more...
   |    (Feb 05, 2017)
Le principali novità contenute nel modello REDDITI/2017 e approvato definitivamente il 31 gennaio 2017 con Provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate, sono le seguenti: Read more...
   |   

Già lo scorso ottobre i sindacati parlavano del possibile spostamento della Questura nei locali dell'ex provincia di Pisa in Piazza Vittorio come di una "decisione politica per tamponare i problemi della stazione".

Adesso, dopo l'apertura della procedura di individuazione di una nuova sede fatta dal prefetto di Pisa Angela Pagliuca, con il benestare del Ministro dell'Interno Marco Minniti, il Siulp Pisa torna a chiedere al rappresentante locale del governo un incontro per discutere della questione.

"Dottoressa Pagliuca - si legge nella missiva - abbiamo appreso con piacere che la città di Pisa finalmente è tornata sotto la lente di attenzione delle istituzioni nazionali anche in termini di rinforzo organici che da anni sono ai minimi termini.

Le parole del Ministro vengono colte da questa Segreteria Provinciale come una boccata di ossigeno e di sprone per tutto il personale, da tempo spremuto come un limone, che ogni giorno, seppur in età avanzata, con sacrificio è costretto a fare i salti mortali per rendere, con dedizione, un servizio di sicurezza alla cittadinanza.

In virtù dell’incarico affidatole relativamente alla procedura per l’individuazione di una nuova sede per la Questura di Pisa, al fine di fugare ogni dubbio che vedrebbe, secondo alcuni, tale spostamento già definito presso l’ex Palazzo della Provincia, questa segreteria le chiede un incontro, tenuto conto dei suoi innumerevoli ed importanti impegni".

"Attraverso la stampa locale abbiamo appreso che tale procedura è parte integrante di un accordo già firmato tra Comune e Regione ed il Siulp, unitamente a quasi tutte le altre OO.SS. della Polizia di Stato, ha espresso la propria avversità, un’avversità ancor più rinsaldata dopo la visita cognitiva presso il palazzo della ex Provincia, voluta dall’ex Questore, fatta con le rappresentanze dei poliziotti e del personale civile dell’interno, i quali (tra questi anche l’ex questore), seppur in modo superficiale, hanno espresso un parere d’inadeguatezza di quell’edificio ad ospitare le lavoratrici ed i lavoratori della Questura.

Non possiamo tacere neppure sul fatto che dopo varie peripezie finalmente sono state stanziate centinaia di miglia di euro per effettuare i lavori presso la Caserma di Polizia situata in via San Francesco 4, dove insistono importanti e nevralgici Uffici che nello spostamento della Questura verrebbero, a nostro avviso, sacrificati creando al personale ed alla loro operatività notevoli criticità". "Lo spirito che contraddistingue il Siulp, la fiducia e la stima riposta nell’Onorevole Minniti, ci consente di rifuggire dal pensare che le dichiarazioni del Ministro siano state dettate da necessità elettorali, così come dal sostenere che la decisione che verrà presa sia figlia di una scelta operata nei salotti di una certa politica autoreferenziale e soprattutto dal pensare che il tanto sbandierato trasferimento della Questura presso l’ex Palazzo della Provincia sia uno specchietto per le allodole volto a nascondere le inefficienze e le responsabilità che negli anni hanno visto crescere le problematiche in termini di degrado che affliggono la zona stazione.

Preferiamo riporre la massima fiducia nel suo operato e in quello del Questore Rossi che, tenendo conto delle necessità del personale, possiate individuare un progetto valido che non mortifichi sempre più i poliziotti" "Il Siulp - conclude la lettera - si dichiara disponibile ad un incontro con l’assessore Bugli e con chi si appresta ad indossare la maglia di primo cittadino e soprattutto con il consigliere Mazzeo, in quanto una sì importante scelta non può non tenere conto delle rappresentanze dei poliziotti e del Siulp che ne rappresenta una grande maggioranza".

Pisa, 12 gennaio 2018                    Il Segretario Generale Provinciale S.I.U.L.P.- PISA ViTO GIANGRECO

Chi è online

Abbiamo 123 visitatori e nessun utente online

Convenzioni

Convenzioni Siulp

modello 730

futura vacanze

Fondazione Sicurezza e Libertà

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie