Highlights
(Lug 05, 2018)
Il capo polizia Franco Gabrielli ha presentato la nuova applicazione per smartphone che consente ai poliziotti, anche liberi dal servizio, di poter contattare direttamente la sala operativa. Read more...
   |    (Mag 18, 2018)
Risulta a questa O.S. che nel territorio nazionale detto cumulo di indennità sia regolarmente riconosciuto al personale in organico a taluni Compartimenti che si trova ad operare in condizioni che vedono coniugate le esigenze di ordine e pubblica sicurezza (nel rispetto di tutte le condizioni necessarie al riconoscimento dell’emolumento) con quelle di vigilanza scalo. Read more...
   |    (Feb 18, 2018)
Il rapporto tra Polizia di Stato e giovani diventa “smart” con “YOU POL”, l’app per segnalare in tempo reale al 113 episodi di bullismo e di spaccio di stupefacenti. Read more...
   |    (Nov 06, 2017)
Forti delle recenti e trascorse esperienze formative sulla comunicazione tenute presso il Centro Studi CISL di Firenze che hanno riscontrato un elevato indice di gradimento tra i partecipanti, come già anticipato per le vie brevi, viene confermato il Seminario formativo che si terrà il 14 novembre 2017. Read more...
   |    (Giu 14, 2017)
Via il sovrapprezzo su sms, chiamate e navigazione sul web. Viaggiare in Europa o stare a casa da questo punto di vista non avrà differenze. Da giovedì 15 giugno sarà così per l’addio ai sovrapprezzi legati al roaming . Read more...
   |   

Fare sindacato è una cosa seria che dovrebbe escludere l’impreparazione e l’improvvisazione, purtroppo sempre più ai tavoli sindacali partecipano figure sbiadite del sindacalismo, forse per beneficiare di permessi sindacali,

ma privi (o quasi) della necessaria conoscenza delle norme, delle circolari e delle forme contrattuali più elementari, motivati però dal semplice fatto di parlare in ogni caso solo per avere uno scampolo di pubblicità con l’intento, forse, di racimolare qualche adesione sindacale ed aumentare la propria rappresentanza, magari propagandando l’esito di una proposta premiale ancor prima della definizione della stessa (cioè prima che la stessa venisse licenziata dalla competente commissione), trasformando, attraverso il racconto di effimere e fantasiose nefandezze, la vera ARTE SINDACALE in infima propaganda sindacale.

Il S.I.U.L.P.-PISA non è né di Destra né di Sinistra, ma un sindacato libero che collabora con tutti i soggetti che hanno a cuore la sicurezza dei cittadini, la vita professionale e la tutela dei diritti delle Poliziotte e dei Poliziotti fuori da meschine campagne politico-propagandistiche. Certo, sentirsi attribuire una patente politica di sinistra, solo per le posizioni assunte nei confronti di alcuni esponenti governativi che, insediatesi appena da 2 giorni nell’Amministrazione della città di Pisa, hanno tentato di mettere il cappello sull’operato delle donne e degli uomini della Polizia di Stato, appare senza dubbio una grande Corbelleria, specie se ad affermarlo sono piccoli, sbiaditi e scoloriti sindacalisti, oggi pronti all’ asservimento nei confronti di chi governa e che ieri non hanno mosso nemmeno un dito con la precedente giunta Filippeschi quando il S.I.U.L.P.-PISA, come è noto, ha posto in essere un sindacato a tutela della sicurezza dei cittadini non trascurando la difesa dei diritti delle Poliziotte/i e non tralasciando mai la tutela strenua di quanto la norma preveda ed attribuisca all’unica Autorità di P.S.

A tal proposito, solo per rinfrescare la memoria a qualcuno, dal 23 giugno 2011, data in cui il sottoscritto ha assunto l’incarico di Segretario Generale Provinciale della scrivente O.S. al 24 giugno 2018, data che ha visto il cambio della guardia alla guida della città di Pisa, ben 84 mesi, si possono contare circa 178 documenti rivolti alla ex giunta (sindaco Filippeschi) di “Sinistra”, oltre alle diverse manifestazioni e sit-in sotto il comune, vale a dire una media di due documenti al mese senza mai essere etichettati né di Destra né di Sinistra.

Siamo sicuri che i colleghi, che non hanno l’anello al naso, sappiano e sapranno distinguere l’arte seria di fare sindacato dai parolai che, ad ogni costo, vogliono apparire per la ricerca spasmodica di guadagnare consensi, così come non basterà qualche messaggio critico, postato su facebook da soggetti appartenenti ad un certo schieramento politico e sulla cui coerenza politica ci sarebbe tanto da ridire, per farci desistere dalla nostra attività mai prona, mai asservita al potente di turno, sia esso di Sinistra che di Destra.

Essere e far parte della grande famiglia del S.I.U.L.P.-PISA (questa l’esatta denominazione e aspettiamo ancora che qualche piccolo sindacalista ci smentisca) significa essere liberi di pensare e di dire quello che si vuole (nel rispetto delle regole e della normale convivenza oltre che della dignità della controparte) non dovendo pagare dazi ad alcuno, a prescindere il colore della bandiera politica perché l’unico colore che riconosciamo, a differenza di tanti asserviti, è quello della indipendenza e terzietà che dovrebbe avere sempre e comunque la Polizia di Stato. Buon Sindacato.

Pisa 12 luglio 2018           Il Segretario Generale Provinciale S.I.U.L.P. – PISA ViTO GIANGRECO

Chi è online

Abbiamo 128 visitatori e nessun utente online

Convenzioni

Convenzioni Siulp

modello 730

futura vacanze

Fondazione Sicurezza e Libertà

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie