Highlights
(Mag 18, 2018)
Risulta a questa O.S. che nel territorio nazionale detto cumulo di indennità sia regolarmente riconosciuto al personale in organico a taluni Compartimenti che si trova ad operare in condizioni che vedono coniugate le esigenze di ordine e pubblica sicurezza (nel rispetto di tutte le condizioni necessarie al riconoscimento dell’emolumento) con quelle di vigilanza scalo. Read more...
   |    (Feb 18, 2018)
Il rapporto tra Polizia di Stato e giovani diventa “smart” con “YOU POL”, l’app per segnalare in tempo reale al 113 episodi di bullismo e di spaccio di stupefacenti. Read more...
   |    (Nov 06, 2017)
Forti delle recenti e trascorse esperienze formative sulla comunicazione tenute presso il Centro Studi CISL di Firenze che hanno riscontrato un elevato indice di gradimento tra i partecipanti, come già anticipato per le vie brevi, viene confermato il Seminario formativo che si terrà il 14 novembre 2017. Read more...
   |    (Giu 14, 2017)
Via il sovrapprezzo su sms, chiamate e navigazione sul web. Viaggiare in Europa o stare a casa da questo punto di vista non avrà differenze. Da giovedì 15 giugno sarà così per l’addio ai sovrapprezzi legati al roaming . Read more...
   |    (Feb 05, 2017)
Le principali novità contenute nel modello REDDITI/2017 e approvato definitivamente il 31 gennaio 2017 con Provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate, sono le seguenti: Read more...
   |   

Il SIULP di Pistoia denuncia giorno dopo giorno la gravissima resa cui si sta rendendo responsabile il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, il Ministro dell’Interno e di conseguenza il Governo.

 

Ciò attraverso la soppressione di numerosi presidi della Polizia di Stato sul territorio nazionale. 261 presidi territoriali di Polizia: le previsioni di chiusura riguardano 11 commissariati distaccati che espletano le funzioni di autorità locale di PS, 73 Uffici di Polizia Ferroviaria, 73 sezioni di Polizia Postale, 27 sezioni /sotto sezioni Polizia Stradale, 4 Nuclei Artificieri, 11 Squadre a Cavallo, 4 Sezioni Sommozzatori, 50 Squadre Nautiche oltre agli accorpamenti e rimodulazione delle competenze di alcuni compartimenti in ambito Stradale, Ferroviario e della Zona di Polizia di Frontiera, fermo restando la struttura organizzativa dei compartimenti della Polizia Postale nei capoluoghi di regione.

Questo incredibile progetto andrà a colpire come noto anche Pistoia ed in particolare il territorio della Valdinievole che potrebbe perdere il Commissariato di Pescia. Proprio uno degli 11 Commissariati che il Ministero dell’Interno intende eliminare sul territorio per motivi invero ancora oscuri.

Con un colpo di spugna si intende cancellare un organismo prezioso per la sicurezza di circa 50 mila abitanti della Valdinievole proprio quando sempre più agguerrita appare la criminalità sul vasto territorio come il dato di incremento dei reati dimostra. La sicurezza non può essere ritenuta un optional, non si può risparmiare sulla sicurezza dei cittadini!

La sicurezza dovrebbe essere una priorità, considerata un investimento e non una spesa inutile. Il SIULP pistoiese da giorni sta coinvolgendo istituzioni, politici, associazioni e cittadini in una resistenza civile che porti a ragionare ed usare quantomeno il buon senso anche chi si preoccupa solo di tagliare.

Tagliare linearmente senza un criterio oggettivo lasciando percepire una classificazione di cittadini e poliziotti di serie B! Ma poliziotti e cittadini non ci stanno!

La sicurezza viene tagliata in periferia ma non ci risultano analoghe soppressioni nei palazzi romani del Ministero dell’Interno, in quel serbatoio di risorse che in tema di sprechi dovrebbe saperla lunga…

Il diritto alla legalità, il diritto alla sicurezza rappresentano per il SIULP pistoiese un servizio inalienabile da garantire alla cittadinanza senza sé e senza ma!

Il SIULP condurrà la propria battaglia sino in fondo per salvare la presenza del Commissariato a Pescia e non abbassare nella lotta alla criminalità, ringraziando fin d’ora tutti coloro, sono tanti, che stanno condividendo questa presa di posizione dalle istituzioni locali ai politici, alle associazioni fino agli stessi cittadini vittime come i poliziotti di progetti e provvedimenti calati dall’alto dei Palazzi romani.

Pistoia, 13 marzo 2014                      Il Segretario Generale, Marino D’AGUANNO 

Chi è online

Abbiamo 139 visitatori e nessun utente online

Convenzioni

Convenzioni Siulp

modello 730

futura vacanze

Fondazione Sicurezza e Libertà

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie