Highlights
(Mag 18, 2018)
Risulta a questa O.S. che nel territorio nazionale detto cumulo di indennità sia regolarmente riconosciuto al personale in organico a taluni Compartimenti che si trova ad operare in condizioni che vedono coniugate le esigenze di ordine e pubblica sicurezza (nel rispetto di tutte le condizioni necessarie al riconoscimento dell’emolumento) con quelle di vigilanza scalo. Read more...
   |    (Feb 18, 2018)
Il rapporto tra Polizia di Stato e giovani diventa “smart” con “YOU POL”, l’app per segnalare in tempo reale al 113 episodi di bullismo e di spaccio di stupefacenti. Read more...
   |    (Nov 06, 2017)
Forti delle recenti e trascorse esperienze formative sulla comunicazione tenute presso il Centro Studi CISL di Firenze che hanno riscontrato un elevato indice di gradimento tra i partecipanti, come già anticipato per le vie brevi, viene confermato il Seminario formativo che si terrà il 14 novembre 2017. Read more...
   |    (Giu 14, 2017)
Via il sovrapprezzo su sms, chiamate e navigazione sul web. Viaggiare in Europa o stare a casa da questo punto di vista non avrà differenze. Da giovedì 15 giugno sarà così per l’addio ai sovrapprezzi legati al roaming . Read more...
   |    (Feb 05, 2017)
Le principali novità contenute nel modello REDDITI/2017 e approvato definitivamente il 31 gennaio 2017 con Provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate, sono le seguenti: Read more...
   |   

Esprimo, a nome mio e di tutto il SIULP, vicinanza e solidarietà al collega ferito questa notte a Firenze da un ordigno lasciato davanti ad una libreria da ignoti che sembrano riconducibili all’area anarco-insurrezionalista dell’estrema sinistra eversiva.

Ancora una volta i cittadini hanno potuto trascorrere una notte in sicurezza nonostante il folle gesto posto in essere da loschi e vili individui, che non hanno esitato a lasciare un ordigno che poteva provocare numerosi lutti.

Grazie al sacrificio e all’abnegazione dei poliziotti, questa volta di un collega di Firenze che, nonostante la sua alta professionalità e nonostante non abbia esitato un solo attimo ad intervenire per evitare che quell’ordigno colpisse cittadini inermi, gesto che gli è costato un caro prezzo, lo stesso era stato confezionato per causare morte.

Lo sottolinea Felice Romano, Segretario Generale del Siulp, nel commentare il grave fatto accaduto questa notte a Firenze. Sono certo, continua Romano, che la professionalità dei colleghi della Questura ed in particolare di quelli della Digos di Firenze consentirà di fare rapidamente piena luce su quanto è avvenuto per assicurare alla giustizia i responsabili di questo gesto criminale.

Va sottolineato però, aggiunge il leader del Siulp, che atteso il clima di minaccia del terrorismo internazionale è necessario che la politica si ricompatti in modo da non dare nemmeno la sensazione di poter, in qualche maniera, ascrivere questo gesto al disagio sociale o all’emulazione degli atti terroristici compiuti negli altri paesi.

Giacché questo episodio fa emergere due cose con certezza: la prima che si tratta di un gesto criminale e vile; la seconda e che è chiaramente connotato da ideologismi che appartengono alla storia remota del nostro passato e che solo la complicità di una politica folle potrebbe ridargli attualità e attenzione.

Per questo ci attendiamo una condanna unanime senza se e senza ma da tutti gli schieramenti e i movimenti politici del nostro Paese oltre che della società civile.

Roma, 1 gennaio 2017              La Segreteria Nazionale

Chi è online

Abbiamo 155 visitatori e nessun utente online

Convenzioni

Convenzioni Siulp

modello 730

futura vacanze

Fondazione Sicurezza e Libertà

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie