Highlights
(Lug 05, 2018)
Il capo polizia Franco Gabrielli ha presentato la nuova applicazione per smartphone che consente ai poliziotti, anche liberi dal servizio, di poter contattare direttamente la sala operativa. Read more...
   |    (Mag 18, 2018)
Risulta a questa O.S. che nel territorio nazionale detto cumulo di indennità sia regolarmente riconosciuto al personale in organico a taluni Compartimenti che si trova ad operare in condizioni che vedono coniugate le esigenze di ordine e pubblica sicurezza (nel rispetto di tutte le condizioni necessarie al riconoscimento dell’emolumento) con quelle di vigilanza scalo. Read more...
   |    (Feb 18, 2018)
Il rapporto tra Polizia di Stato e giovani diventa “smart” con “YOU POL”, l’app per segnalare in tempo reale al 113 episodi di bullismo e di spaccio di stupefacenti. Read more...
   |    (Nov 06, 2017)
Forti delle recenti e trascorse esperienze formative sulla comunicazione tenute presso il Centro Studi CISL di Firenze che hanno riscontrato un elevato indice di gradimento tra i partecipanti, come già anticipato per le vie brevi, viene confermato il Seminario formativo che si terrà il 14 novembre 2017. Read more...
   |    (Giu 14, 2017)
Via il sovrapprezzo su sms, chiamate e navigazione sul web. Viaggiare in Europa o stare a casa da questo punto di vista non avrà differenze. Da giovedì 15 giugno sarà così per l’addio ai sovrapprezzi legati al roaming . Read more...
   |   

Dichiarazioni del Segretario Generale Felice ROMANO - A nome mio personale e di tutto il SIULP esprimo solidarietà e vicinanza ai Colleghi che, questa volta a Brindisi e nel tarantino, sono stati oggetto dell’ennesima sfrontata, volontaria e violenta aggressione da parte dei soliti facinorosi con precedenti.

Parimenti esprimo ferma condanna verso la politica, disattenta o sorda, che non intervenendo in merito sta alimentando un clima da far west e la convinzione della giustizia fai d te.

Un’aggressione, come dimostra il filmato tratto dalle telecamere del pronto soccorso che si è diffuso in forma virale su tutto il web, vile e ingiustificata, generata solo ed esclusivamente dalla convinzione certa della totalità impunità che si sta diffondendo sempre più tra coloro che, disconoscendo lo Stato e le sue articolazioni, disconoscono persino la funzione di polizia e quindi i poliziotti che sono chiamati a far rispettare la legge.

Grazie a questo stato di cose oggi, in Italia, registriamo un’aggressione ai danni di appartenenti alle Forze di polizia circa ogni quattro ore.

È quanto afferma Felice ROMANO, Segretario Generale del SIULP, nel commentare le ultime due aggressioni avvenute all’aeroporto di Brindisi e al pronto soccorso del nosocomio di Manduria contestualmente all’appello che lancia al Ministro Salvini affinché intervenga in sede legislativa per tutelare chi serve lo Stato poiché oltre a servirlo lo rappresenta anche.

Le immagini, sottolinea Romano, non lasciano dubbi su due punti fondamentali: il primo riguarda la gratuità e la facilità con cui l’aggressore si è scagliato contro il poliziotto, e ciò grazie alla certezza della totale impunità di cui questi delinquenti sono ormai persuasi e che anche in questa situazione emerge con forza atteso che l’aggressore del poliziotto di Manduria dopo gli immediati arresti domiciliari è già stato scarcerato non appena è arrivata la convalida dell’arresto e la fissazione dell’udienza per il prossimo 9 agosto; il secondo, invece, attiene alla necessità e all’urgenza di intervenire a livello legislativo, come si sta facendo per il reato di furto in abitazione o per lo scippo, affinché chiunque fa violenza ad un pubblico ufficiale (Forze di polizia) o ad un incaricato di un pubblico servizio (medico al pronto soccorso, autista di pullman o di taxi, insegnanti ecc.) sia punito con una pena edittale minima non inferiore ai 4 anni in modo che sconti la condanna in carcere.

Perché in democrazia, rimarca il leader del SIULP, quando lo Stato viene attaccato ha il dovere, ancor prima che il diritto, di difendersi. E lo deve fare difendendo prima di tutto quelli che lo rappresentano in ogni sua articolazione.

Conoscendo il Ministro Salvini, conclude Romano, sono certo che non tarderà ad intervenire in modo da prevedere una pena immediata e certa che ridia autorevolezza allo Stato e serenità a tutti coloro che lo servono e lo rappresentano.

Roma, 26 luglio 2018                  La Segreteria Nazionale

Chi è online

Abbiamo 119 visitatori e nessun utente online

Convenzioni

Convenzioni Siulp

modello 730

futura vacanze

Fondazione Sicurezza e Libertà

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie