Highlights
(Nov 06, 2017)
Forti delle recenti e trascorse esperienze formative sulla comunicazione tenute presso il Centro Studi CISL di Firenze che hanno riscontrato un elevato indice di gradimento tra i partecipanti, come già anticipato per le vie brevi, viene confermato il Seminario formativo che si terrà il 14 novembre 2017. Read more...
   |    (Giu 14, 2017)
Via il sovrapprezzo su sms, chiamate e navigazione sul web. Viaggiare in Europa o stare a casa da questo punto di vista non avrà differenze. Da giovedì 15 giugno sarà così per l’addio ai sovrapprezzi legati al roaming . Read more...
   |    (Feb 05, 2017)
Le principali novità contenute nel modello REDDITI/2017 e approvato definitivamente il 31 gennaio 2017 con Provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate, sono le seguenti: Read more...
   |    (Mar 08, 2016)
Dal 1986 sono diventate oltre 14 mila le poliziotte italiane, impegnate in prima linea nella prevenzione dei reati in genere e nel contrasto alla criminalità comune ed organizzata. Read more...
   |    (Feb 27, 2016)
Finalmente un chiarimento della Direzione Centrale per le Risorse Umane,  ineccepibile nel merito, richiama all'ordine tutti quei dirigenti, autoproclamati filosofi del diritto, che hanno interpretato la normativa nella maniera più sfavorevole al personale. Read more...
   |   

Pubblicato su Bollettino Ufficiale del personale il bando di concorso interno, per titoli di servizio, a 7563 posti per l’accesso al corso di formazione professionale per la nomina alla qualifica di vice sovrintendente,

indetto con decreto del Capo della Polizia datato 23 dicembre 2013. I posti sono relativi alle vacanze disponibili nel periodo compreso tra il 31 dicembre 2004 ed il 31 dicembre 2012 ed è ripartito, sulla base delle vacanze disponibili al 31 dicembre di ogni anno, secondo tabella allegata. 4579 posti sono riservati agli assistenti capo.

Bando Concorso

Decreto Ministero Interno 144/2013

Circolare esplicativa

Modello domanda online

Circolare chiarimenti

Circolare esplicativa N. 333-B/12.O.5(13) /12796 - Roma, 23 dicembre 2013 

Con decreto del Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza - in data 23 dicembre 2013 pubblicato nell’allegato Bollettino Ufficiale del personale del Ministero dell'Interno – supplemento straordinario n 1/33 bis del 23 dicembre 2013, è stato indetto un concorso interno, per titoli di servizio e superamento di successivo corso di formazione professionale, a 7563 posti, relativi alle vacanze disponibili nel periodo compreso tra il 31 dicembre 2004 ed il 31 dicembre 2012, per la nomina alla qualifica di vice sovrintendente del ruolo dei sovrintendenti della Polizia di Stato.

Il numero dei posti messi a concorso è ripartito, sulla base delle vacanze disponibili al 31 dicembre di ogni anno, secondo la tabella riportata all’art. 1 del relativo bando.

Il numero dei posti disponibili per provincia, comprensivo di quelli per le province di Trento e Bolzano, riservati ai candidati in possesso dell’attestato di cui all’articolo 4 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752 e successive modifiche, verrà reso noto prima dell’avvio al corso di formazione professionale, come da art. 8 del sopraccitato bando.

Requisiti per l’ammissione

Può partecipare al concorso riservato agli assistenti capo di cui alla lettera a) degli artt. 2, 2 bis, 2 ter, 2 quater, 2 quinquies, 2 sexies, 2 septies, 2 opties, 2 nonies del bando, il personale con la qualifica di assistente capo che ricopra, alla data del 31 dicembre 2012, una posizione in ruolo non inferiore a quella compresa entro il doppio dei posti complessivamente loro riservati, fermo restando il possesso della stessa qualifica al 31 dicembre di ogni anno.

A tal fine si rappresenta che dal giorno 23 dicembre 2013, unitamente al bando, sarà consultabile presso il portale intranet “doppiavela.poliziadistato.it” lo stralcio del ruolo degli assistenti ed agenti aventi titolo a partecipare al concorso in argomento.

Può partecipare al concorso riservato agli assistenti ed agenti con quattro anni di servizio di cui alla lettera b) degli artt. 2, 2 bis, 2 ter, 2 quater, 2 quinquies, 2 sexies, 2 septies, 2 opties, 2 nonies del bando, il personale del ruolo degli assistenti ed agenti della Polizia di Stato che abbia compiuto quattro anni di effettivo servizio alla data del 31 dicembre di ciascun anno.

Sono esclusi dal concorso coloro che:

• nel biennio 2011- 2012, abbiano riportato un giudizio complessivo inferiore a "buono" (all’atto della compilazione del foglio notizie elettronico, qualora il candidato non sia in possesso del giudizio del rapporto informativo relativo ad uno o più anni sopraindicati, potrà selezionare la voce “in fase di compilazione”);

• nel periodo compreso tra il 23 gennaio 2012 ed il 22 gennaio 2014 abbiano riportato sanzioni disciplinari più gravi della deplorazione

• siano in atto sospesi cautelarmente dal servizio. Qualora, successivamente alla trasmissione della domanda, venisse inflitta al candidato la suddetta sospensione cautelare dal servizio, dell’adozione di tale provvedimento dovrà essere data immediata comunicazione a questo Ufficio.

Domande di partecipazione

Le domande di partecipazione al concorso andranno presentate dai candidati utilizzando esclusivamente la procedura presente sul sito: https://concorsips.interno.it seguendo le istruzioni ivi specificate, entro e non oltre il termine di giorni trenta, decorrenti dal giorno successivo alla data di pubblicazione del bando nel Bollettino Ufficiale del personale del Ministero dell'Interno.

L'ultimo giorno utile per la presentazione delle domande è il 22 gennaio 2014.

I candidati dovranno compilare tutti i campi previsti nel modello di domanda on-line, contrassegnando una o più caselle corrispondenti alla/e annualità cui intendono partecipare.

Al termine della procedura di acquisizione informatica della domanda di partecipazione al concorso, i candidati dovranno provvedere a stampare la ricevuta di avvenuta presentazione della domanda.

Tale documento dovrà essere consegnato all’Ufficio/Reparto di appartenenza e da questo custodito.

Qualora negli ultimi tre giorni lavorativi di presentazione delle domande venisse pubblicata, nel sopra citato sito, l’indisponibilità del sistema informatico in questione, i candidati, nei termini di cui al primo comma, potranno compilare le domande utilizzando il fac-simile disponibile presso gli Uffici o reparti di appartenenza, i quali provvederanno, altresì, alla ricezione delle stesse.

Negli ultimi tre giorni di validità del bando il modello di domanda, da utilizzarsi esclusivamente in caso di avaria del sistema, sarà altresì disponibile sul portale intranet doppiavela.poliziadistato.it e sul sito della Polizia di Stato www.poliziadistato.it

Esclusivamente nel caso di avaria del sistema, le domande per cui sia necessaria la compilazione su modello cartaceo dovranno essere presentate presso gli Uffici o reparti di appartenenza – ovvero agli Uffici o Reparti presso i quali i candidati risultano aggregati o in missione, purché il periodo di aggregazione o di missione copra per intero il periodo utile per la presentazione delle domande – i quali provvederanno, altresì, alla ricezione delle stesse ed al successivo inoltro all’Ufficio Attività Concorsuali.

Si precisa che le istanze pervenute in modalità cartacea, salvo il caso sopra indicato, saranno dichiarate irricevibili.

Per eventuali problematiche relative alla compilazione della domanda, i candidati potranno inviare i propri quesiti all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., specificando nell’oggetto il codice del concorso (SV20131).

Adempimenti degli Uffici o Reparti Le domande per cui sia necessaria la compilazione su modello cartaceo dovranno essere protocollate dall'archivio dell'Ufficio presso il quale sono presentate.

All’atto dell’accettazione delle domande, i Dirigenti degli Uffici o Reparti di appartenenza dei candidati cureranno che sulle stesse sia apposto il timbro datario relativo al giorno in cui ciascuna domanda è stata effettivamente presentata all’Ufficio, unitamente al numero di protocollo del registro degli atti in entrata di detto giorno.

Qualora dette domande dovessero essere presentate presso un Ufficio distaccato che non disponga di protocollo, sulle stesse dovrà essere apposta la data di ricezione con timbro datario dell'Ufficio e recapitate al Ministero dell'Interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza - Direzione Centrale per le Risorse Umane Ufficio Attività Concorsuali – Via del Castro Pretorio n. 5, - Roma, entro e non oltre il 10 febbraio 2014.

Compilazione foglio notizie

Il candidato, nei tempi che saranno resi noti con successiva circolare, dovrà compilare, in ogni sua parte, il foglio notizie elettronico che verrà reso disponibile, nell’area riservata del portale della domanda on-line, sul sito https://concorsips.interno.it , non appena la Commissione esaminatrice redigerà il verbale dei criteri di valutazione dei titoli di servizio.

Il foglio notizie dovrà essere aggiornato alla data del 22 gennaio 2014. Il candidato, al fine di condividere i dati con l’Ufficio/Reparto di appartenenza ovvero di reperire la documentazione indispensabile per la compilazione di tutti campi del foglio notizie, avrà a disposizione un periodo di tempo, ove necessario, per modificare e/o integrare i dati medesimi.

Al termine di detto periodo e comunque non oltre il termine ultimo che verrà reso noto con la circolare di cui sopra, il candidato procederà alla stampa della versione definitiva del foglio notizie.

Dopo tale momento non sarà più possibile modificarlo e/o integrarlo.

Il candidato, quindi, provvederà a firmarlo ed a consegnarlo all’Ufficio e/o Reparto di appartenenza, sempre nei termini prestabiliti.

Il Dirigente dell’Ufficio e/o Reparto di appartenenza, ricevuto il foglio notizie, dovrà attestare la conformità dei dati ivi riportati, rispetto alle risultanze dello stato matricolare e, più in generale, degli atti d’Ufficio, apponendovi la propria firma.

Il foglio notizie, aggiornato alla data del 22 gennaio 2014, dovrà essere, quindi, inviato con le modalità e nei tempi che verranno resi noti con successiva circolare.

Lo stesso dovrà, inoltre, essere necessariamente corredato dalla seguente documentazione:

• copia autenticata del foglio matricolare, aggiornato alla data del 22 gennaio 2014 ( ad esclusione dei quadri G, M, N ed O) ;

• copia autenticata dei rapporti informativi relativi agli anni 2011-2012;

• eventuale attestato di bilinguismo;

• copia della documentazione che attesti il possesso di eventuali altri titoli, tra quelli indicati all’art. 6 del bando, non risultanti dal foglio matricolare.

Qualora l’Ufficio in cui il dipendente operi sia diverso da quello in cui risulta prestare servizio ( es. aggregazione), sarà cura del Dirigente dell’Ufficio da cui l’interessato formalmente dipende acquisire tutti gli elementi utili per procedere all’attestazione dei dati inseriti dal candidato nel foglio notizie.

Si richiama l’attenzione sulla dettagliata e precisa compilazione dello stesso onde consentire un’appropriata valutazione dei titoli da parte della Commissione esaminatrice.

L’originale del foglio notizie dovrà essere custodito agli atti degli Uffici/Reparti di appartenenza.

Al riguardo, si rappresenta che il verbale relativo ai criteri di valutazione dei titoli redatto dalla Commissione esaminatrice del concorso in argomento verrà reso disponibile all’indirizzo doppiavela.poliziadistato.it

Titoli valutabili

Le categorie dei titoli ammessi a valutazione ed il punteggio massimo attribuito a ciascuna categoria sono stabiliti nell'articolo 6 del bando di concorso. Ad ogni buon fine, si precisa che il bando in argomento ed i relativi allegati, saranno resi disponibili sul sito della Polizia di Stato www.poliziadistato.it e sul portale Intranet doppiavela.poliziadistato.it.

Le SS. LL. sono pregate di disporre che il contenuto della presente circolare e del bando di concorso sia portato tempestivamente a conoscenza dei dipendenti interessati in servizio presso tutti gli Uffici e Reparti della Polizia di Stato, compresi quelli distaccati, nonché del personale assente per congedo ordinario o straordinario, aspettativa o qualunque altra causa.

Si resta in attesa di ricevere assicurazione, tramite messaggistica certificata ovvero “via fax”, dell'avvenuta ricezione della presente circolare.

IL DIRETTORE CENTRALE Aiello

 

 

Chi è online

Abbiamo 58 visitatori e nessun utente online

Convenzioni

Convenzioni Siulp

modello 730

futura vacanze

Fondazione Sicurezza e Libertà

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie