Highlights
(Feb 18, 2018)
Il rapporto tra Polizia di Stato e giovani diventa “smart” con “YOU POL”, l’app per segnalare in tempo reale al 113 episodi di bullismo e di spaccio di stupefacenti. Read more...
   |    (Nov 06, 2017)
Forti delle recenti e trascorse esperienze formative sulla comunicazione tenute presso il Centro Studi CISL di Firenze che hanno riscontrato un elevato indice di gradimento tra i partecipanti, come già anticipato per le vie brevi, viene confermato il Seminario formativo che si terrà il 14 novembre 2017. Read more...
   |    (Giu 14, 2017)
Via il sovrapprezzo su sms, chiamate e navigazione sul web. Viaggiare in Europa o stare a casa da questo punto di vista non avrà differenze. Da giovedì 15 giugno sarà così per l’addio ai sovrapprezzi legati al roaming . Read more...
   |    (Feb 05, 2017)
Le principali novità contenute nel modello REDDITI/2017 e approvato definitivamente il 31 gennaio 2017 con Provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate, sono le seguenti: Read more...
   |    (Mar 08, 2016)
Dal 1986 sono diventate oltre 14 mila le poliziotte italiane, impegnate in prima linea nella prevenzione dei reati in genere e nel contrasto alla criminalità comune ed organizzata. Read more...
   |   

Il Siulp Toscana, che in regione conta oltre 2300 iscritti, esprime tutta la propria solidarietà e vicinanza ai colleghi dell’Arma barbaramente e vilmente colpiti da un gruppo di balordi nel corso di controllo in Maremma.

Questo è l’ennesimo episodio in cui lavoratori delle Forze dell’Ordine si sono trovati a dover subire le gravi conseguenze del costante oltraggio e violenza cui gli operatori del settore sono oggetto quotidianamente nell’adempiere al proprio servizio.

Un Governo distratto, giovani senza valori, eccessivo garantismo sono solo il riassunto del contesto  in cui gli operatori delle Forze di Polizia devono, con enorme abnegazione e disagio, difendere la legalità, tutelare la cittadinanza e rappresentare lo Stato Italiano in una realtà diventata ormai estremamente difficile.

Questo non è il momento delle polemiche, ma speriamo anzi chiediamo che i balordi paghino severamente  per lo scempio che hanno commesso, verificate le rispettive responsabilità, senza scuse e senza attenuanti cui la legge italiana pare essere estremamente sensibile quando si aggrediscono Carabinieri, Poliziotti o Finanzieri (e, solo a titolo di esempio, la memoria va agli scontri di Roma dell’anno scorso…).

Se dovesse passare il principio che è possibile aggredire, massacrare, operatori delle forze dell’ordine durante l’adempimento del proprio servizio e farla franca, ebbene il danno sarebbe enorme ed irreparabile… per tutti!  Perché il rispetto per la funzione deve essere preteso a tutti i livelli istituzionali!

Auspichiamo che i nostri due colleghi possano guarire presto, senza gravi conseguenze, ribadendo  tutta la nostra vicinanza, amicizia ed affetto a loro come alle loro famiglie e all’Arma dei Carabinieri.

Firenze, 26 aprile                      Francesco REALE, Segretario Generale SIULP Toscana 

Rassegna stampa

Chi è online

Abbiamo 303 visitatori e nessun utente online

Convenzioni

Convenzioni Siulp

modello 730

futura vacanze

Fondazione Sicurezza e Libertà

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie