Highlights
(Feb 18, 2018)
Il rapporto tra Polizia di Stato e giovani diventa “smart” con “YOU POL”, l’app per segnalare in tempo reale al 113 episodi di bullismo e di spaccio di stupefacenti. Read more...
   |    (Nov 06, 2017)
Forti delle recenti e trascorse esperienze formative sulla comunicazione tenute presso il Centro Studi CISL di Firenze che hanno riscontrato un elevato indice di gradimento tra i partecipanti, come già anticipato per le vie brevi, viene confermato il Seminario formativo che si terrà il 14 novembre 2017. Read more...
   |    (Giu 14, 2017)
Via il sovrapprezzo su sms, chiamate e navigazione sul web. Viaggiare in Europa o stare a casa da questo punto di vista non avrà differenze. Da giovedì 15 giugno sarà così per l’addio ai sovrapprezzi legati al roaming . Read more...
   |    (Feb 05, 2017)
Le principali novità contenute nel modello REDDITI/2017 e approvato definitivamente il 31 gennaio 2017 con Provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate, sono le seguenti: Read more...
   |    (Mar 08, 2016)
Dal 1986 sono diventate oltre 14 mila le poliziotte italiane, impegnate in prima linea nella prevenzione dei reati in genere e nel contrasto alla criminalità comune ed organizzata. Read more...
   |   

Dopo anni d’impegno del Siulp per ottenere un organigramma e un’organizzazione dell’U.P.G.S.P. ci siamo resi conto cheil cammino di quest’ufficio simula l’andatura del gambero.


AL MINISTERO DELL'INTERNO

- Ufficio Relazioni Sindacali

ALLA SEGRETERIA NAZIONALE SIULP - ROMA

ALLA SEGRETERIA REGIONALE SIULP - FIRENZE

AL QUESTORE DI SIENA

 

U.P.G.S.P.

 L’ANDATURA DEL GAMBERO

Dopo anni d’impegno da parte di quest’O.S. per ottenere un organigramma e un’organizzazione dell’U.P.G.S.P. tale da conseguire efficacia d’azione e sicurezza operativa dei colleghi, con nostro grande disappunto e stupore ci siamo resi conto che, negli ultimi tempi il cammino di quest’ufficio simula l’andatura del gambero.

Eravamo finalmente riusciti,  da qualche tempo , ad avere turni di volante composte di almeno sei elementi, di cui due sottufficiali, più operatore COT . Così facendo si garantiva la presenza per ogni turno di servizio di due pattuglie con a bordo un Ufficiale di P.G., addirittura, a volte,si riusciva a metterne in campo anche una terza.

INCREDIBILE MA VERO

Oggi il cammino intrapreso dall’Amministrazione ha quali conseguenze lo smembramento dell’organizzazione dell’U.P.G.S.P., col risultato che sul territorio, di solito, è presente una sola pattuglia e sempre più spesso messa insieme arruolando personale da altri uffici (poliziotto di quartiere, corpi di guardia etcc…etcc…). Cosa ancor più grave si evidenzia più volte l’assenza del sottufficiale di turno anche nelle ore serali e notturne, lasciando di conseguenza l’unica pattuglia isolata e senza sostegno.

            Conseguentemente ci permettiamo il “lusso” di avere in ufficio:

  • 1 coordinatore
  • 1 Ispettore Capo più 1 Sovrintendente in segreteria;
  • 1 Ispettore e un Sovrintendente che opera sulle fasce 8/14-14/20.

Questo è quanto realizzato dalla gestione del Dott. BENEDETTI, che a suo arrivo in una ormai, famosa assemblea con il personale dell’U.P.G.S.P., sosteneva che il controllo del territorio sarebbe stato il suo obiettivo primario e di conseguenza avrebbe prestato massima attenzione alle problematiche del settore e del personale.

A oggi gli operatori della Volante, oberati tra l’altro dal “rinnovato” impegno dei sinistri stradali, si sentono abbandonati a se stessi e non tutelati da un’Amministrazione assente, che solo a chiacchiere gli riconosce un ruolo primario in seno alla Questura.

La nostra O.S. ha provato e continua in tutti i modi, attraverso incontri, comunicati e proposte a invertire il cammino a ritroso intrapreso dall’U.P.G.S.P., al momento ottenendo promesse non mantenute e tanta approssimazione. Quello che ci preoccupa ulteriormente e che qualche settimana fa il Questore ha svolto un’assemblea presso il Commissariato di Poggibonsi con tutti i colleghi, sostenendo, ancora una volta, che il suo obiettivo primario e il controllo del territorio e la Volante.

SPERIAMO BENE ………….

Nell’attesa facciamo nostra un’idea avanzata da alcuni colleghi delle volanti, che auspicano brevi periodi di aggregazione, un elemento alla volta, alla sezione stradale in modo da consentire un addestramento sul campo sui sinistri stradali.

In questa direzione e nell’attesa che l’Amministrazione dia segnali più concreti, il S.I.U.L.P. sta mettendo in campo tutte le proprie risorse per organizzare e sostenere per i propri iscritti dei corsi approfonditi di infortunistica e codice della strada, che avranno luogo presso la nostra sede.

Alla luce di quanto sopra esposto, quest’O.S. ritiene di primaria importanza il controllo del territorio della nostra provincia e quindi ribadendo la decisa intenzione di mettere in campo tutti gli strumenti a nostra disposizione CHIEDE un incontro URGENTE con il Questore di Siena, Dott. BENEDETTI, e una verifica dei cambi turno dell’U.P.G.S.P., poiché è ormai prassi, l’impiego di personale che svolge orario non continuativo (vedi poliziotto di quartiere) in turni continuativi, senza che ciò sia segnalato alle OO.SS. come cambio turno.

 Siena, 3 maggio 2011

Segretario Generale

Siulp Siena

A. Scuderi

Chi è online

Abbiamo 184 visitatori e nessun utente online

Convenzioni

Convenzioni Siulp

modello 730

futura vacanze

Fondazione Sicurezza e Libertà

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie