Highlights
(Feb 18, 2018)
Il rapporto tra Polizia di Stato e giovani diventa “smart” con “YOU POL”, l’app per segnalare in tempo reale al 113 episodi di bullismo e di spaccio di stupefacenti. Read more...
   |    (Nov 06, 2017)
Forti delle recenti e trascorse esperienze formative sulla comunicazione tenute presso il Centro Studi CISL di Firenze che hanno riscontrato un elevato indice di gradimento tra i partecipanti, come già anticipato per le vie brevi, viene confermato il Seminario formativo che si terrà il 14 novembre 2017. Read more...
   |    (Giu 14, 2017)
Via il sovrapprezzo su sms, chiamate e navigazione sul web. Viaggiare in Europa o stare a casa da questo punto di vista non avrà differenze. Da giovedì 15 giugno sarà così per l’addio ai sovrapprezzi legati al roaming . Read more...
   |    (Feb 05, 2017)
Le principali novità contenute nel modello REDDITI/2017 e approvato definitivamente il 31 gennaio 2017 con Provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate, sono le seguenti: Read more...
   |    (Mar 08, 2016)
Dal 1986 sono diventate oltre 14 mila le poliziotte italiane, impegnate in prima linea nella prevenzione dei reati in genere e nel contrasto alla criminalità comune ed organizzata. Read more...
   |   

Si è svolto stamattina l'incontro richiesto dalle OO.SSS. sulla convenzione Tim/Ministero dell'Interno, incontro quanto mai necessario dopo le maxi richieste di pagamento giunte ai dipendenti della Polizia di Stato in seguito al mancato addebitamento sul cedolino paga, e per la sospensione delle utenze telefoniche.

L'Amministrazione ha ritenuto di fornire già ieri alle OO.SS. un'informativa sui nuovi piani tariffari per le Pubbliche Amministrazione, stabiliti da Consip -che entreranno in vigore dal 1° ottobre 2015 e che sono identici a quelli delle altre forze di polizia-, e con l'assicurazione che il debito accumulato dai dipendenti della Polizia di Stato potrà essere rateizzato per gli importi superiori a €200.

Le OO.SS, compattamente, hanno esplicitamente formulato le seguenti puntualizzazioni:

  • è estremamente spiacevole, dopo mesi di assoluta carenza di informazione, che la Convenzione sia stata lasciata sullo sfondo diventando non conveniente e che ai dipendenti siano state staccate le linee, unilateralmente;
  • il termine del 25 luglio per saldare il debito e per accordarsi sul rateizzo è insufficiente e comunque rimane troppo vago poiché non comporta alcuna formale assunzione di impegni da parte di Tim;
  • l'assistenza da parte di Tim è insufficiente e inadeguata oltre che laboriosa (incredibile dover mandare fax e non avere contatti diretti con Tim su molte necessità) ed a questo proposito è necessario che vi sia un costante aggiornamento con sms da parte di Tim su consumi e modifiche;
  • sulle nuove condizioni: l'innalzamento da 0,20 a 0,60 cent/€ destinato al Piano “Marco Valerio” (Fondo Assistenza) può trovare giustificazione solo nella trasparenza di tale Piano, garantita con la partecipazione delle OO.SS. nella eventuale relativa Commissione;
  • non si comprende la necessità del prefisso 4146 da anteporre ai numeri di fonia mobile e non per inviare sms;
  • per quanto concerne la nuova convenzione, è stato chiesto all’Amministrazione di chiarire, con Telecom, se sussistano spese per l’eventuale “scatto alla risposta”;
  • di creare un rapporto diretto tra dipendente e compagnia telefonica che possa contribuire a superare tutta la “burocrazia” esistente oggi;
  • per quanto concerne la fatturazione e la gestione del contratto, è stato chiesto all’Amministrazione di superare l’accesso alla rete dal solo portale doppiavela, consentendo al personale di accedervi anche da rete esterna;
  • di verificare sul mercato l’esistenza di piani tariffari c.d. “flat” ovvero la possibilità, da parte di TIM, di integrare l’offerta con opzioni a tariffazione fissa in base ai servizi offerti;
  • di poter accedere ai servizi TIM anche dai negozi sul territorio e non solo dal portale "on line" o numero verde dedicato; L'Amministrazione, dal canto suo, ha inteso sottolineare come la tariffa per il traffico dati sia estremamente competitiva, e che la convenzione debba obbligatoriamente restare all'interno delle tariffe concordate tra Tim e Consip.

Si è inoltre impegnata a sostenere le richieste delle OO.SS. per migliorare il piano tariffario, per consentire la portabilità del numero, per innalzare la qualità del rapporto tra Tim e l'utente (attraverso il portale dedicato Tim Tuo), per la costante informazione via sms su consumi e andamento della convenzione.

L'Amministrazione fornirà nel giro di pochi giorni le informazioni necessarie a tutti gli Uffici e aggiornerà le OO.SS. sull'andamento della convenzione.

Roma, 9 luglio 2015                     La Segreteria Nazionale

Chi è online

Abbiamo 283 visitatori e nessun utente online

Convenzioni

Convenzioni Siulp

modello 730

futura vacanze

Fondazione Sicurezza e Libertà

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie