Highlights
(Lug 05, 2018)
Il capo polizia Franco Gabrielli ha presentato la nuova applicazione per smartphone che consente ai poliziotti, anche liberi dal servizio, di poter contattare direttamente la sala operativa. Read more...
   |    (Mag 18, 2018)
Risulta a questa O.S. che nel territorio nazionale detto cumulo di indennità sia regolarmente riconosciuto al personale in organico a taluni Compartimenti che si trova ad operare in condizioni che vedono coniugate le esigenze di ordine e pubblica sicurezza (nel rispetto di tutte le condizioni necessarie al riconoscimento dell’emolumento) con quelle di vigilanza scalo. Read more...
   |    (Feb 18, 2018)
Il rapporto tra Polizia di Stato e giovani diventa “smart” con “YOU POL”, l’app per segnalare in tempo reale al 113 episodi di bullismo e di spaccio di stupefacenti. Read more...
   |    (Nov 06, 2017)
Forti delle recenti e trascorse esperienze formative sulla comunicazione tenute presso il Centro Studi CISL di Firenze che hanno riscontrato un elevato indice di gradimento tra i partecipanti, come già anticipato per le vie brevi, viene confermato il Seminario formativo che si terrà il 14 novembre 2017. Read more...
   |    (Giu 14, 2017)
Via il sovrapprezzo su sms, chiamate e navigazione sul web. Viaggiare in Europa o stare a casa da questo punto di vista non avrà differenze. Da giovedì 15 giugno sarà così per l’addio ai sovrapprezzi legati al roaming . Read more...
   |   

Politica recuperi senso di responsabilità e capacità di interlocuzione perché, soffiare sul fuoco delle tensioni sociali per fini elettorali, è pericoloso e destabilizzante.

Esprimo ferma e decisa condanna per quanto accaduto ieri a Palazzo Marino a Milano. Un fatto grave e inaccettabile che segna uno dei livelli più bassi della democrazia e della capacità di civile convivenza nella città meneghina, da sempre esempio di civiltà e di democrazia per tutto il Paese, ma anche un segnale preoccupante per la tenuta dell’ordine e della sicurezza pubblica.

L’irresponsabilità e la violenza dimostrata dai soliti professionisti del disordine che, come emerso ieri non sono contrassegnati da bandiere di un solo colore perché sono accumunati esclusivamente dalla vocazione alla violenza e al delinquere, poteva sfociare in una vera e propria devastazione se non ci fosse stato il professionale, equilibrato e pronto intervento delle Forze di polizia, sotto la regia attenta della questura, che hanno evitato il trascendere della già grave situazione verificatesi.

Ecco perché esprimo solidarietà e plauso ai Colleghi intervenuti e contusi negli scontri, ma anche ferma e decisa condanna nei confronti di questi delinquenti che hanno “sfregiato” l’immagine di Milano.

Lo afferma Felice ROMANO, Segretario Generale del SIULP il sindacato più rappresentativo del comparto sicurezza nel commentare i fatti accaduti ieri a palazzo Marino durante il Consiglio Comunale.

Ma la cosa ancora più preoccupante, sottolinea il leader del SIULP, è che questo sfregio alla città meneghina è il frutto di una strumentalizzazione partitica bieca fatta per fini meramente elettorali.

Strumentalizzare i disagi sociali e la percezione di insicurezza che i cittadini avvertono, soffiando sul fuoco delle tensioni che da tempo attraversano l’intera comunità italiana e anche di Milano in ordine alla grave crisi della politica sempre più in affanno per trovare soluzioni idonee per affrontare emergenze così gravi e di enorme portata come la crisi economica o i flussi migratori, è un atteggiamento irresponsabile e pericoloso che non si addice a chi si propone come alternativa al governo della città o del Paese.

Ecco perché, anche sulla scorta delle ferite ancora aperte che il nostro Paese ha per effetto della ferocia eversiva degli anni ‘70 e ‘80, frutto anche in quel caso dell’incapacità della politica a comprendere il fenomeno o, peggio ancora, a cavalcarlo per fini elettorali, è necessario che i partiti e la politica nel suo insieme recuperino il senso del bene comune al servizio di tutti e non solo di chi si intende rappresentare.

Giacché soffiare sul quel fuoco è pericolo per la sicurezza delle persone e per la stessa democrazia.

Ci auguriamo che questo episodio sia di monito tutti e faccia comprendere che in questo paese, almeno la gestione politica si possa fare senza che la stessa diventi problema di ordine e sicurezza pubblica.

Roma, 30 giugno 2017                    

Chi è online

Abbiamo 165 visitatori e nessun utente online

Convenzioni

Convenzioni Siulp

modello 730

futura vacanze

Fondazione Sicurezza e Libertà

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie